Progettazione

Una rivoluzione copernicana nel mondo del serramento. Ed era ora.

Dopo la norma UNI 10818 che definisce ruoli e responsabilità delle figure coinvolte nel processo di progettazione ed installazione dei serramenti, arriva, a dare ulteriore ordine e coerenza, la citata UNI 11673-1:2017, pubblicata il 2 Marzo ultimo scorso, recante norme su “Posa in opera di serramenti – Parte 1: Requisiti e criteri di verifica della progettazione”.

Un completamento naturale a quanto stabilito dalla UNI 10818 alla quale mancavano proprio i riferimenti ( fondamentali ) agli aspetti puramente tecnici in materia di posa in opera dei serramenti.

La Norma si autodefinisce nel testo:

“La norma si applica alle fasi di progettazione esecutiva e di scelta dei materiali e componenti, con le competenze e responsabilità definite in UNI 10818.”

In buona sostanza: fermo restando quanto stabilito dalla UNI 10818, da oggi in poi, il Progettista ed il Direttore dei Lavori hanno la responsabilità civile del buon funzionamento del sistema finestra installato in casa della committenza.

Si potrà obiettare che la Norma ha carattere volontario e non obbligatorio, ma… C’è un ma! E non di poco conto. Se in cantiere qualcosa non va per il verso giusto (infiltrazioni, spifferi, condensa, muffa, esito negativo del collaudo acustico e così via discorrendo) ed il committente decide di tutelarsi legalmente, il CTU nominato dal giudice andrà proprio a verificare che i contenuti delle due UNI 10818 e 11673 siano stati doverosamente rispettati. In caso negativo la responsabilità sarà in capo esclusivamente al Progettista e Direttore Lavori.

Non sarà quindi più sufficiente dare un abaco e un capitolato che riporta la voce della “posa a regola d’arte” ed invitare il committente a richiedere preventivi. Progettista e Direttore Lavori, se presenti, diventano due figure chiave del processo. Ora più che mai è arrivato il momento di fare un passo avanti e qualificarsi, per padroneggiare tutte le nozioni citate dalle Norme in epigrafe, affidandosi, al contempo, a serramentisti/rivenditori qualificati ( per davvero e non solo come slogan), che assistano il Progettista in fase di progettazione esecutiva e che di quest’ultimo parlino la stessa lingua, potendo così dialogare ( nel senso etimologico del termine ) ed arrivare ad un prodotto finito coerente col progetto ed all’altezza della soddisfazione del committente.

Le principali organizzazioni di categoria e riviste specializzate del settore, hanno salutato la nuova Norma come spartiacque tra chi (a proprio enorme rischio) continuerà a ragionare secondo logiche di prezzo e con issata la bandiera del vecchio adagio “si è sempre fatto così” e chi, non senza qualche sforzo in più, vorrà arrivare ad un risultato prestazionale certo, determinato e garantito. In sostanza le due Norme congiunte separeranno con un taglio netto i Professionisti del Settore Serramento dai poveri diavoli con Licenza di Ultimo Sconto.

A presto, quindi, con aggiornamenti sul tema.

Nuova norma UNI 11673-1:2017 ultima modifica: 2017-03-09T18:37:24+00:00 da Mario Mura
Mario Mura

Laurea presso la Facoltà di Ingegneria dell' Università degli Studi di Cagliari, Indirizzo Strutture. Il suo percorso di studi ha avuto perfezionamento attraverso due Masters di Secondo Livello sui temi del Risparmio Energetico e la Fisica dell' Involucro Edilizio. Svolge la libera professione ed è Socio Fondatore di Ingenio. " Essere Ingegnere significa concretizzare di giorno quello che sogno la notte. Se non l' avessi fatto per professione, sarebbe stato di certo il mio primo hobby "